Martedì, 28 Febbraio 2017 08:29

Affinità

Vota questo articolo
(0 Voti)
Affinità Affinità La Caneva

Se da un lato una delle attività che contraddistingue La Caneva è il contatto diretto con i produttori, dall'altro lato c'è anche un continuo confronto con i propri clienti, ristoratori, enoteche e bar sui vini e sul cibo.

Spesso sono proprio i nostri clienti che ci accompagnano a incontrare i vecchi o nuovi vignaioli. In generale non si è poi lontani dalla verità se si afferma che un ristoratore che ricerca con cura e dedizione i vini da inserire nella propria carta, difficilmente trascura la qualità del cibo; il contrario ahinoi a volte non è poi così scontato.
In fin dei conti, mutatis mutandis, per entrambe le professioni occorre un'estrema sensibilità e rispetto degli ingredienti: stagionalità, terra, territorio, vigna e tecniche di coltivazione e vinificazione da una parte, stagionalità, territorio, materie prime e tecniche di preparazione e cottura dall'altra; ecco dunque una sorta di sensibilità comune; il nostro lavoro forse e anche essere trait d'union tra queste due sensibilità diverse e pur simili.
Affinità! Ecco il termine che ci piace.
E ci piace usarlo anche nell'abbinamento tra cibo e vino e "Affinità" è il titolo di una piccola rubrica in cui i nostri clienti potranno liberamente proporre un cibo unitamente al vino distribuito da La Caneva.
Nelle nostre intenzioni non è realizzare una rubrica di ricette, ma presentare piatti più o meno complessi anche semplici cicchetti, proposti di chi lo fa per professione che nelle loro intenzioni sono affini ai vini prescelti. Sarà pretesto per raccontare quello che è l'altra metà del cielo" enogastronomico.

 

Ecco il primo articolo della nuova rubrica

Letto 584 volte
Altro in questa categoria: Orari estivi 2017 »