Ar. Pe. Pe.

arpepe

ArPePe

Isabella, Emanuele e Guido Pelizzati gestiscono da parecchi anni quest’azienda fondata dai loro avi già nel lontano 1860  a Sondrio nella Valtellina. Sotto i vigneti arroccati nella montagna c’è la cantina di 1400 mq per affinare i vini. I vigneti per un totale di 12 ha hanno un’ottima esposizione a Sud ma di difficile lavorazione perché tutti terrazzati su pendii impervi e rocciosi. La vendemmia è fatta a mano ed a mano sono trasportate le casse. Come concimi vengono usati letame naturale e in pellets e come fitofarmaci rame e zolfo. Il diserbo è meccanico e lieviti solo indigeni. Dall’uva Nebbiolo – Chiavennasca si producono vari vini di ottima raffinatezza per complessive 50.000 bottiglie.